Portale tematico della commissione Pari Opportunità del Comune di Feltre - sitemap

PERCORSI - INCONTRO CON L'AUTRICE GIOVANNA TONIOLO

PERCORSI - INCONTRO CON L'AUTRICE GIOVANNA TONIOLO
Data: 
Giovedì, 15 Novembre, 2018 - 22:15

 

La Cpo  ha  deciso di organizzare  questa evento , la presentazione del libro Percorsi di Giovanna Toniolo,  perché il testo stesso ,  il suo contenuto e l’autrice racchiudono in sé tematiche care agli obiettivi, che questa commissione in continuità con la precedente si è sempre posta.

L’appuntamento si inserisce nell’ambito degli eventi dedicati ad
“Ottobre,  Mese della salute della Donna”

Innanzitutto il dare voce alle donne, alla loro creatività, alle loro storie di vita, alle loro passioni, sembra scontato,  ma ancora oggi se guardiamo i testi di letteratura delle scuole superiori si fatica a trovare lo spazio dedicato a scrittrici e poetesse  donne.

Pensando a questa scrittrice ma a tante come lei, la Cpo vuole invece valorizzare e incoraggiare la voce delle donne.

L’altro tema caro alla CPO e che è presente trasversalmente nel libro, riguarda le storie delle persone, delle loro sofferenze dei loro dolori psichici e dei loro modi per affrontarli. Perché anche quando si parla di salute mentale e di sofferenza psichica si parla di pari opportunità.

Il testo di Giovanna  Toniolo,  permette di avvicinarci a queste storie con grande sensibilità in punta di piedi senza giudizi ma solo per osservarle e raccontarle.

E il racconto, il mettere in parole questi dolori ha una doppia valenza: farli conoscere e riconoscere  all’esterno e una valenza terapeutica  per chi scrive.

Raccontare il dolore  permette sia a chi  scrive sia a che ne fruisce di trovare un alleggerimento una rappresentazione di nominare qualcosa che fino a prima era innominabile sconosciuto  e in quanto tale ,spaventoso e angosciante.

Una serata questa organizzata dalla cpo che vuole essere un occasione per toccare questi temi valorizzarne gli aspetti positivi  e trasformativi, sempre in un ottica di pari diritti e pari opportunità.

| Share